All Articles After Effects
After Effects: Espressioni Nozioni di base
Richard Lainhart on Tue, February 14th 0 comments
While Expressions in Adobe After Effects can intimidate many a user, there's many reasons to embrace them fully and Richard Lainhart shows us how friendly they can be.

Le espressioni in After Effects sono una potente caratteristica, ma piuttosto paura che anche molti artisti AE esperti sottrarsi, semplicemente perché le espressioni sembrano codice informatico. Beh, sono codice informatico, di una specie - in effetti, le espressioni sono basate su Javascript, molto usato nella programmazione Web, e come tutti i linguaggi di programmazione e script, espressioni hanno una sintassi rigida. Se non si segue la sintassi, il codice non verrà eseguito, e molti trovano che la sintassi oscura e poco intuitivo.

Tuttavia, After Effects dispone di strumenti che consentono di creare espressioni utili, senza dover conoscere la sintassi corretta o capire il codice sottostante. In questo articolo, daremo una breve occhiata al espressioni e vi mostreremo come utilizzare una semplice espressione per creare un contatore automatico di VU che sembra rispondere ad una traccia audio.


Fase 1 - Quali sono le espressioni?

Un'espressione in After Effects è un modificatore applicato a una proprietà di animazione specifica, come la rotazione, per entrambi i collegamenti che la proprietà ai valori in un'altra proprietà, anche in un altro livello, o per animare automaticamente che la proprietà senza l'utilizzo di fotogrammi chiave.

Per esempio, facciamo un semplice volume metro analogico in After Effects: creare un nuovo comp circa 5 secondi, e aggiungere un nuovo lungo, Solid stretto, chiamato Needle - ho fatto i miei 20 pixel di larghezza e 200 pixel di altezza:

Needle


Fare doppio clic sul solido per aprirlo in una finestra Layer, afferrare la Pan Behind (Anchor Point) lo strumento, e spostare il punto di ancoraggio per l'ago fino al suo bordo inferiore, in modo che il Needle ruoterà attorno al suo fine, invece del suo mezzo.


Fase 2 - Expression Wiggle

Ora, a questo punto si potrebbe aggiungere alcuni fotogrammi chiave di rotazione casuale modo che l'ago ruota intorno, ma un modo molto più veloce e più flessibile per farlo è quello di usare una espressione Wiggle, che ruota automaticamente l'ago in modo casuale.

Quindi, digitare R al solista la proprietà Rotazione per l'ago, quindi l'opzione-clic sul cronometro per la proprietà Rotazione (Opzione-clic sul cronometro verrà aggiunta una nuova espressione). Quando lo fai, vedrai che i valori delle proprietà per la rotazione diventa rosso, significa che sono controllati da una espressione, e vedrete anche una riga di testo evidenziato nella Timeline transform.rotation dicendo:

Rotate it


Potrai anche vedere alcuni oggetti dell'interfaccia supplementari appaiono sotto i valori delle proprietà rossi. Ora, che il testo "transform.rotation" è solo un segnaposto, ricordandoci che tutto ciò si aggiunge l'espressione sarà applicata a rotazione. Poi, con quel testo ancora evidenziato, fare clic sulla freccia del menu Expression Language che è apparso al di sotto dei valori di rotazione in rosso quando è stato aggiunto l'espressione

setting the wiggle values


Se si fa clic di distanza da quel testo, si otterrà un messaggio di errore inutile da After Effects, dicendo che l'espressione viene disattivato. Non ti preoccupare che per il momento, ecco che cosa significa.

Le parole che vedete in parentesi dopo "wiggle" sono gli argomenti possibili, o modificatori, che il comando wiggle può assumere. "Freq" (frequenza) si riferisce alla velocità del dimenare, "amp" (ampiezza) alla quantità di wiggle, e così via.

Per questa espressione wiggle a lavorare, dobbiamo sostituire i nomi degli argomenti con i numeri reali - così com'è, gli argomenti sono solo ricordi di ciò che può essere modified.That 's ciò che l'errore si riferisce - che gli argomenti devono essere sostituiti con il Real valori. In questo caso, stiamo andando a rimuovere gli ultimi tre argomenti e basta modificare i primi due, che ci darà una semplice animazione randomizzato.

Quindi, posizionare il cursore all'interno delle parentesi e selezionare ed eliminare tutto ciò che tra di loro, quindi basta vedere questo: wiggle ().

L'espressione dovrebbe ora assomigliare a questa:

The expression


E l'animazione dovrebbe essere simile a questa:

[Video id = "10149"]


L'espressione wiggle ruota attorno a caso l'ago in un modo che simula un VU meter rispondere a livelli audio. Per cambiare questa risposta, basta cambiare i due numeri all'interno delle parentesi - un più alto prima (freq) il numero farà il jitter dell'ago più rapidamente, più di un secondo (AMP) il valore causerà l'ago ad oscillare in

Come potete vedere, keyframing qualcosa del genere richiederebbe molti fotogrammi chiave, e la modifica che il movimento keyframed dopo il fatto richiederebbe un sacco di tweaking. Utilizzando un'espressione invece, semplicemente cambiando una coppia di valori cambierà l'animazione completamente, e rendono molto più facile per regolare l'effetto.

Beh, è ​​una introduzione alle espressioni. Stiamo per seguire questo con un altro tutorial su questo strumento per collegare i valori di ampiezza reali in una traccia audio, quindi rimanete sintonizzati per questo. Nel frattempo, come sempre, sperimentare e divertirsi!


Comments (0)

You must be logged in to comment. Login Now

Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: