All Articles After Effects
Animazione con audio in After Effects, parte 2
Toby Pitman on Sun, July 10th | 0 comments
It's a lot of fun using sound to drive animations in After Effects. In Part 2 of this series, Toby Pitman takes you deeper into Arrays, Variables and Controls to create stunning visual effects.

Nella Parte 1 abbiamo visto come avremmo potuto animare i parametri in After Effects utilizzando fotogrammi chiave che sono stati generati da una traccia audio utilizzando 'Converti audio in fotogrammi chiave'. In questi esempi abbiamo affrontato solo con i parametri che avevano un valore.

Che cosa succede quando abbiamo bisogno o si desidera controllare i parametri che hanno due o anche tre valori come dire di posizione (X, Y, Z) o Scala (X, Y). Bene per questo abbiamo bisogno di tuffarsi in Array nelle nostre espressioni. Bene anche un'occhiata a come possiamo usare le variabili per semplificare e rendere il nostro lavoro più leggibile.

Utilizzando queste funzioni combinate con i cursori di espressione si può ottenere un maggiore controllo sulle nostre animazioni.


Array

Se si vuole accedere ai singoli valori di un parametro in After Effects con espressioni youll necessità di separare fuori. Ecco cosa voglio dire.

È possibile vedere i valori di posizione per un solido nel mio comp. Il primo valore è X, il secondo Y.


Se provo a scegliere frusta la posizione di questo solido per i fotogrammi chiave generata dal mio audio (vedere Parte 1) due cose stanno per accadere.


I miei valori posizione originale verranno sovrascritti con i valori di ampiezza Audio keyframe.


Allora, come faccio accedere solo X o Y? Bene Ill necessità di creare un array nella mia espressione. Heres come funziona. Un array è una lista di valori.

Il modo più semplice per spiegare la sintassi di un array sarebbe -

[X, Y]

La sua non è così semplice per cominciare come abbiamo bisogno di dire After Effects la posizione dei valori nella matrice. Questo viene fatto aggiungendo un numero tra parentesi, questi numeri iniziano sempre da 0. Quindi 0 = 1, 1 = 2, 2 = 3, ecc ..

Che sarebbe simile a questa ..

[X [0], Y [1]]


Se avessi voluto esprimere i valori attuali di posizione a parte per la mia solida in un'espressione avrei scritto questo ...

[Valore [0], valore [1]]

essendo il valore After Effects termine per il ben ... il valore corrente! Nel nostro caso 250, 140,5.


La cosa intelligente di questo è che posso ora aggiungere i miei valori dei fotogrammi chiave audio a uno dei parametri di posizione separata da prendere frustate da dentro l'array.


I fotogrammi chiave audio sono ora interessano solo i valori di Y.


La bellezza di andare in questo percorso è che ho ancora il pieno controllo della situazione generale utilizzando i valori di posizione sul livello come i fotogrammi chiave audio sono ora aggiunte ad (o compensazione) li.

Ecco un esempio. Ill animare la posizione X da sinistra a destra e la Y dal basso verso l'fotogrammi chiave pianura superiore e posteriore usando e si può vedere come questo funziona.

Nota: Ive aggiunto *- 1 alla fine di invertire i valori in modo che il solido si muove verso l'alto (non verso il basso).


Heres il risultato:

[Video id = "7668"]


È possibile utilizzare questo su qualsiasi parametro che ha questi valori di tipo matrice. Giusto per renderlo più evidente, se il mio livello era 3D Id sono X, Y e Z. ho potuto poi bersaglio così ...

[Valore [0], valore [1], valore [2]]


Variabili

Ora, se continuo a prendere frustate in questo array la sua intenzione di trasformarsi in un po 'un pasticcio illeggibile che potrebbe portare a me commettere un errore così Im andando a pulire questo utilizzando alcune variabili.

Una variabile memorizza un valore e che il valore fa riferimento il nome della variabile. Un po 'come un collegamento. Si memorizza una variabile dandogli un nome e che lo rende uguale a qualcosa.

Diciamo che ho scritto questo:

x = valore [0];

y = valore [1];


Ora potevo scrivere la mia serie in questo modo ...

[X, y]


Ora lascia dire devo conservare il mio valore audio fotogramma chiave in un'altra variabile chiamata audio.

audio = thisComp.layer ("ampiezza Audio"). effetto ("Entrambi i canali") ("cursore") *- 1


La mia espressione potrebbe ora essere scritta:

x = valore [0];

y = valore [1];

. audio = thisComp.layer ("ampiezza Audio") effetto ("Entrambi i canali") ("cursore") *- 1;

[X, y audio]


Questo è molto più chiara la lettura e vi aiuterà in seguito come si parte per aggiungere ulteriori codici. A proposito ...


Aggiunta di controlli

Quindi ora voglio aggiungere alcuni controlli a questo modo che io possa scegliere quale direzione voglio che il mio solido a muoversi dentro Questo è abbastanza facile da fare utilizzando alcuni cursori Espressione portata di mano.

Con il vostro andare Solid selezionati per effetto


Il nome (Press Enter) "Direzione Y" e il tasto Ctrl sul cursore per modificare i valori.


Metti in '-1' per il valore minimo e '1 'per il valore max. Ora è possibile rimuovere il *- 1 dalla variabile audio come questo verrà sostituito dal nostro valore cursore Direzione Y. A valori negativi il solido andrà fino alla musica e ai valori positivi del solido andrà giù. So che questo può sembrare contro-intuitivo, ma il suo proprio come la tela lavora in After Effects.


Così ora Ill creare una variabile chiamata "directionY". Dopo un segno = Ill scegliere frusta al cursore Direzione Y:


Ora ho questo ...

directionY = effetto ("Direzione Y") ("cursore");


Nella mia configurazione degli array ora posso cambiarlo per questo ...

[X, y (audio * directionY)]


Ive mettere il directionY audio * tra parentesi in modo che non la prima moltiplicando prima che si aggiunge al valore. Heres quello che abbiamo ora.


Ora tutto quello che devo fare è fare un cursore per la direzione X. Ho appena ripetere la procedura che ho fatto per il cursore Direzione Y.

directionX = effetto ("Direzione X") ("cursore");


Quindi aggiungere la somma alla matrice ...

[X (audio * directionX), y (audio * directionY)]


Tutto fatto! Heres la piena espressione.


Ora posso controllare completamente la direzione del solido animato usando il mio nuovo slider.


E giù e sinistra ... tutti in tempo per la battuta.


Heres posizione del solido è animate con i cursori.

[Video id = "7669"]


Ora, questo è un esempio piuttosto semplice ma è possibile applicare questo genere di cose a qualche cosa che viene in mente! Heres un'altra espressione veloce che utilizza la funzione 'random ()' al posto dei cursori.

x = valore [0];

y = valore [1];

. audio = thisComp.layer ("ampiezza Audio") effetto ("Entrambi i canali") ("cursore");

Ranx = casuale (-1,1);

Rany = casuale (-1,1);


[X (audio * Ranx), y (audio Rany *)]


Questa volta una simile espressione è legata alla emettitore di particelle per un bel bel effetto casuale.

[Video id = "7667"]



Capito prurito After Effects? Non lo zero, guardare questi tutorial After Effects , invece!


Comments (0)

You must be logged in to comment. Login Now

Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: