All Articles Audio Hardware
2011 Recensione: Un anno in Gear Audio
Hollin Jones on Thu, December 29th 0 comments
Hollin Jones gets retrospective and takes a look at the audio hardware and software that has helped to define the past year.

2011 è stato un anno tumultuoso per il mondo in generale, ma anche un grande sia per i musicisti dilettanti e professionisti, con una ricchezza di kit nuovi e aggiornati arrivano sul mercato. Il musical


Native Instruments

Native Instruments è andata oltre forse qualsiasi altro sviluppatore a consolidare una lineup impressionante di hardware e software nel 2011, portando una variegata collezione di synth e strumenti basati sul campione insieme nella versione più recente di Komplete, versione 8.

Oltre a cadere il prezzo in modo significativo rispetto alle versioni precedenti, hanno anche creato due pacchetti: uno normale e uno finale che si accende il proprio disco fisso per ammorbidire il colpo di dover nutrire i DVD di installazione nel computer per la parte migliore di un giornata. La versione normale è dannatamente troppo generoso, offrendo l'accesso al centro del synth companys e batte arsenale e fornendo un set di strumenti davvero solido per quasi tutti coloro che producono musica.

Maschine Mikro

Maschine Mikro

Allo stesso tempo, NI rilasciato Maschine Mikro, una versione cut-down, ma non meno capace di conquistare il suo all-Maschine del controller. Aggancio nel software stesso come il suo fratello maggiore, non è solo un sogno "controllerists", ma un beatbox brillante, ha battuto affettatrice e la soluzione di sequenziamento per chiunque abbia la capacità di colpire un pad. NI ha i suoi primi passi nel mondo mobile con applicazione iMaschine, un beatbox sorprendentemente capace e poco costoso per iOS con campionamento a bordo, il sequenziamento solco ed espandibilità tramite in-app acquisti. Hanno anche tirato fuori un trucco i thats riservato a persone che fanno sia il software desktop e mobile che permette di progetti iMaschine da trasferire sul tuo Mac in modo da poter continuare ad aggiungere ad essi.


Propellerhead

Propellerhead ha preso tutti di sorpresa e hanno unito le loro amato Reason MIDI sequencer con la loro potente, ma forse meno noti DAW registrazione audio, registrazione, e venire con Motivo 6 molto prima di quanto ci aspettassimo.

Molto è stato scritto circa Motivo 6 e rappresenta veramente il punto di svolta in cui la ragione è passato dall'essere un grande ritmo e macchina ciclo per qualcosa di ben più grave. La sua facile da usare, efficiente della CPU e viene fornito con uno stack di contenuti. Il Props in bundle alcuni moduli eccellente nuovo effetto, anche: L'Eco, Il polverizzatore e il coccodrillo, che possono ospitare molto di più per i gusti moderni musica elettronica di riverberi e compressori regolare, anche se theyre ancora lì, naturalmente.

Balance and Reason Essentials

Equilibrio e ragione Essentials

Theres ancora nessun terzo supporto plug-in, e questo è qualcosa che noi realmente non aspettatevi mai di vedere, ma c'è ancora ReWire per collegarlo ad altre DAW, e avanzate opzioni di esportazione batch. Il Props rilasciato anche Balance, un'interfaccia audio e il proprio hardware prima volta, con caratteristiche innovative come la modalità provvisoria progettato per evitare il clipping durante la registrazione.


Mela

La sua impossibilità di andare oltre senza menzionare l'iPad 2. Hardware-saggio non era molto diverso da iPad prima generazione, anche se il fattore di forma più sottile lo rende più facile mantenere per lunghi periodi, e la CPU dual core rende tutto ciò che po 'di più scattanti e destinato sicuramente a diventare un requisito come software diventa più potenza fame.

Il vero progresso nel 2011 anche se era nel range di applicazioni musicali che è venuto fuori, e sono stati davvero utilizzabile. Come sviluppatori hanno avvolto le loro teste intorno programmazione per iOS, la qualità delle applicazioni è andato alle stelle. Ci sono molti là fuori, ma alcuni dei nostri preferiti sono: Animoog, ReBirth, GarageBand per iPad (e ora iPhone), iElectribe, Fairlight Pro, Nanostudio, Amplitube, FL Studio, TNR-i e l'Omni TR app. In più, naturalmente, Lemur per iPad. JazzMutant era stato edificio straordinario touch-based superfici di controllo MIDI per anni, ma l'hardware è stato proibitivo. Grazie al costo relativamente basso del iPad e la sua crescente adozione, oltre a cose come il controllo MIDI wireless, l'azienda è riuscita a porta il suo software di controllo incredibilmente potente e flessibile per iOS, aprendolo ad un pubblico molto più ampio.

Lemur for iPad

Lemur per iPad

2011 ha visto l'uscita del primo audio veramente seria e interfaccia MIDI per l'iPad come bene, e il primo che non ha comportato penzoloni fili dal connettore Dock: il dock Alesis iO è il primo prodotto hardware iPad in grado di comprendere realmente le esigenze dei musicisti professionisti così come realmente liberare il potenziale del iPad per fare musica. Con due ingressi combo alimentato phantom, mic / line switch, uscite stereo master, pedale e anche l'uscita video, lo si usa come una vera e propria interfaccia di registrazione.

C'è anche un grande preamplificatore cuffie per ottenere i carichi di volume fuori di esso, e USB e le porte MIDI hardware. Ho giocato intorno con esso e sono rimasto stupito come tutto appena finito di lavorare grazie al Core Audio e MIDI integrato in iOS. È possibile controllare gli strumenti sul iPad dai computer e DAW VST e AU sul vostro Mac da iPad. La sua sorprendente.

Alesis IO Dock

Alesis iO Dock


Avido

Avid è stato occupato nel 2011 e rilasciato Pro Tools 10, un importante aggiornamento. Ha portato nuove funzionalità tra cui guadagno clip, la capacità di mescolare formati di file all'interno di una sessione di registrazione, e master in formato a 32 bit in virgola mobile, la registrazione di latenza più bassa, un nuovo Avid Channel Strip plug-in, EuCon supporto del controller, e una nuova versione HDX con massicciamente ampliato potenza DSP tramite schede specializzate.

Avid's Pro Tools 10

Avid Pro Tools 10


Apogee, Celemony

Apogee Duet rilasciato il 2, forse l'unica interfaccia audio che sembra buono come il MacBook Pro youre probabilmente per utilizzarlo con. Nonostante solo avere 2 ins e 4 uscite, sembra incredibile, con fino a 24-bit, 192kHz supporta la registrazione, touchpad configurabili e un modo molto Apple, come di lavorare. Altri comunicati notevole incluso Celemonys Melodyne Editor 2, che rende l'audio flessibile come MIDI, consentendovi di raggiungere all'interno di clip audio polifonico e modificare singole note in un modo che sarebbe sembrato impossibile solo pochi anni fa. Francese synth specialisti Arturia ha inoltre ampliato la sua linea hardware con la macchina imponente tamburo Spark.

Apogee Duet 2

Apogee Duet 2


Considerazioni finali

2011 sembrava un anno in cui le cose hanno cominciato a venire insieme nel mondo dell'audio professionale, vale a dire che gli sviluppatori stanno iniziando a consolidare prodotti diversi a lavorare meglio insieme. In parole povere, stavano cominciando a vedere più applicazioni che funzionano su iOS e software per desktop, maggiore connettività tra i dispositivi e lo sfruttamento di successo di completamente nuove piattaforme (ad esempio cellulare) così come aumenta la velocità incredibile su hardware desktop. Se il 2012 è la metà di feconda nel 2011 è stato, abbiamo sicuramente grandi cose per guardare al futuro.


Comments (0)

You must be logged in to comment.

Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: