All Articles Final Cut
Compressor 4.1, Parte 1: Impostazioni personalizzate
Ben Balser on Sat, March 29th 0 comments
In the first of this three-part series on Apple's Compressor, Ben Balser explores how Compressor 4.1's custom settings work and how you can make them work for you!

Con la nuova interfaccia introdotta in Compressor 4.1 utilizzando i preset di regolazione e di creare impostazioni predefinite personalizzate è molto più facile. Invece di terminologia arcaica, layout delle finestre e tab caotici, ora abbiamo un grande, finestra singola applicazione, con riquadri ben organizzati e semplificate. Questo è quello che utilizza un computer è tutto, giusto? Rendere il nostro lavoro complesso più semplice e più facile da affrontare. Quindi, in questo articolo, vedremo che fare con l'impostazione preset e creare i propri preset di impostazioni personalizzate.

Orientamento

Per cominciare, voglio essere sicuri di avere il vostro orientamento alla finestra Compressor 4.1. Al centro, la metà superiore è l'anteprima in cui è possibile visualizzare in anteprima i file multimediali. La metà inferiore è l'area Batch, dove si elencano i singoli file multimediali che si desidera transcodifica, insieme con le impostazioni applicate ad esso. Ai fini del presente articolo, lasciare impostato il pulsante di corrente nella parte superiore.

Sul lato sinistro è Impostazioni

Figure 1

Impostazioni Built-In

Nella sezione Impostazioni sulla sinistra, il primo gruppo di impostazioni sono titolate BUILT-IN. Questi sono quelli di Apple costruito e comprendono con compressore, e sono molto comodo avere. Youll vedere la prima serie di loro hanno icone blu con le frecce curve. Questi sono i preset di destinazione. Un preset di destinazione è un preset ambiente che ha un azione di lavoro associato. Le azioni di lavoro sono azioni specifiche che è possibile assegnare a prendere posto con il file risultante dopo la transcodifica è finito. Copro dettagli su Destinazioni e azioni di lavoro in un altro articolo. Il secondo gruppo di preset del gruppo Built-In hanno un'icona grigia di due cursori di controllo. Questi sono i Gruppi, ancora che copro più in dettaglio in un altro articolo. Un Gruppo è semplicemente un contenitore in possesso di uno o più preset di impostazioni. Ad esempio, se si guarda al Formati Audio Group facendo clic sul triangolo di apertura alla sua sinistra, ci sono 7 preset per i vari tipi di formati di file audio.

Figure 2

Selezionare la AIFF e guardare l'ispettore. Ci sono due sezioni c'è: generale che ci dà alcuni metadati e pochi controlli, e la sezione audio dove possiamo modificare la maggior parte delle impostazioni effettive per creare un file AIFF codec. La maggior parte di questi controlli sono disattivati ​​fino a quando lo si applica a un file vero e proprio. Inclusa l'aggiunta di filtri audio.

Figure 3

Creazione di un personalizzato Preset

Il secondo raggruppamento di preset nella sezione Impostazioni è intitolata CUSTOM. Inizialmente questa sezione sarà vuota fino a quando si inizia a creare e archiviare le proprie preimpostazioni personalizzate. Molti dei built-in preset sono grandi, ma essi non coprire ogni esigenza. Quando c'è una situazione transcodificare si verifica più e più volte, creando un preset delle impostazioni personalizzate possono risparmiare un sacco di tempo. Proprio come nel raggruppamento Built-In, è possibile creare destinazioni più personalizzati e gruppi. Copro quelli in un altro articolo. Per ora vedremo creazione di un semplice preset impostazione personalizzata.

Fare clic sul segno sull'icona Più in basso a sinistra della finestra Compressor e selezionare Nuovo Setting. Nella finestra che si sceglie un'impostazione generalizzata come punto di partenza. Qui, Im selezionando un formato filmato QuickTime. Dategli un nome che abbia un senso, e compilare il campo Descrizione in dettaglio. Quando si sceglie OK è quindi necessario che il preset residente nel raggruppamento personalizzata del riquadro Impostazioni. Ora erano pronti a modificarlo. Questo è dove le cose sono confuse nelle versioni precedenti di Compressor, ma sono molto facile ora.

Figure 4

Ottimizzazione Impostazioni

Con il nostro nuovo preset selezionato, ora spostiamo l'ispettore per specificare le impostazioni predefinite per esso. La sezione generale ti dà i metadati di base sul preset. Alcuni controlli generali sono disponibili come Nome, Descrizione, Posizione predefinita, Formato e Retiming. Con Format impostato su Video e Audio nel mio esempio qui, ho sia un video e una sezione audio posso lavorare dentro

Figure 5

Ovviamente, la sezione video ha tutte le mie impostazioni video disposte in modo molto ordinata, facile da leggere modo. Io specificare 1280 x 720 dimensione del frame a 24 fps e ordine dei campi Progressive. Facendo clic sul pulsante Cambia impostazioni QuickTime, ho la finestra delle impostazioni QuickTime molto familiare. Ill ignorare il ritaglio

Figure 6

Nella sezione Audio, io metterò la mia layout Channel per Mono e la frequenza di campionamento a 32 kHz. Facendo clic sul pulsante Cambia impostazioni QuickTime, posso quindi cambiare il mio audio ACC in, ancora una volta, la finestra delle impostazioni QuickTime familiari. Infine, vorrei fare clic sul pulsante del menu Audio Effect Aggiungi e aggiungere un limitatore di picco, impostando il mio guadagno di 6.0. Im solo di essere al sicuro in caso ho un file di origine in cui l'audio picchi un po 'troppo alto e potrebbe provocare clipping.

Figure 7

Applicando Preselezioni personalizzate

Appena ho configurare le preimpostazioni personalizzate, come ho appena fatto, non c'è bisogno di salvarli. Quando seleziono il preset nel riquadro Impostazioni e modificare un parametro in Impostazioni, questo è tutto. Questo parametro utilizza quindi questa impostazione come predefinita, periodo. Niente potrebbe essere più facile. In questo modo, se trovo qualcosa non funziona nel tempo, posso modificare il mio preset al volo in questo modo.

Quando ho un clip multimediale nel riquadro Batch, posso trascinare e rilasciare la mia preimpostazione personalizzata su di esso. Una volta applicato, posso quindi modificare le impostazioni ulteriormente. Quando ho il preset selezionato nel riquadro Batch, le eventuali modifiche che faccio ad esso vengono applicate solo a quella versione di esso nel riquadro Batch. Niente nella mia originale, nel riquadro Impostazioni, viene effettuata, rimane intatto.

Figure 8

Conclusione

Come potete vedere, il nuovo layout di Compressor 4.1 rende la creazione e l'utilizzo di impostazioni personalizzate preset molto più facile e più veloce di prima. Senza contare che siamo in grado di accedere a questi in Final Cut Pro X, con la creazione di una nuova impostazione Compressor nella finestra Mete di preferenza (menu Final Cut Pro

Related Videos
Comments (0)

You must be logged in to comment.

Advanced Compressor
Compressor 3.5 201
Dream It. Do It.
Do you want to learn Advanced Compressor?
Yes, I want to learn!
No Thanks, I just want to read the article.
Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: