All Articles Logic Pro
La creazione di complessi modelli arpeggiate in Logic - Parte 2
Rounik Sethi on Sun, February 6th 20 comments
This tutorial continues from where the previous "Creating Arpeggiated Patterns in Logic - Part 1" left off. If you're relatively new to Logic's Environment and haven't already followed that tut, I'd r

Questo tutorial continua da dove il precedente "Creazione di serie arpeggiate in Logic - Parte 1" lasciato. Se siete relativamente nuovo per l'ambiente Logic e non hanno già seguito che tut, mi consiglia di voce per primo.

In questo tutorial andremo a dare un'occhiata a come per raccogliere un maggior controllo sull'oggetto Arpeggiator e impostarla in modo che è possibile applicare arpeggi differenti per i vostri modelli su uno dei tuoi brani scelti strumento software in tempo reale. Creeremo anche un modo per farlo accendere e spegnere.

Questo è un sacco a passare, così, senza ulteriori indugi facciamo un salto dritto dentro!

01 - Scegliete un suono che, come

Ho iniziato un nuovo progetto vuoto e create una nuova traccia di strumento software. Ho scelto la seguente impostazione striscia di canale:

10 mondiale

Ovviamente si può scegliere una qualsiasi impostazione channel strip che desideri. Bass synth monofonico può funzionare molto bene se si sta cercando di creare un capolavoro elettronico.

02 - Sulla Rotta Destra

Stiamo per passare questo Arpeggiatore diverso al nostro metodo nella prima parte di questo tut. Prima di fare diamo un rapido sguardo alla finestra Ambiente, ed in particolare, il Click

Aprire la finestra Ambiente e scegliere il Click

Il Click

E 'importante capire flusso del segnale in Logic, e non c'è posto migliore per capire come funziona che con questi due oggetti. Se non c'è connessione tra l'oggetto fisico di ingresso per l'ingresso Sequencer poi quando si preme un tasto sulla tastiera MIDI (o tastiera Caps Lock), i dati MIDI non raggiungerà i brani in Mixer Logic.

03 - Creare un arpeggiatore

Scegliere Nuovo

La bellezza di porre la Arpeggiatore nella catena del segnale MIDI tra gli oggetti in ingresso fisico e Sequencer è che ora possiamo applicare arpeggi di qualsiasi traccia abbiamo selezionato nella zona Arrange senza la necessità di creare una nuova traccia appositamente per l'oggetto arpeggiatore. (Maggiori informazioni su questo nella fase successiva).

04 - Andate e Arpeggiate!

Per dimostrare come questo tipo di arpeggiatore differisce da quello nella parte 1 di questo tutorial, ho creato un ulteriore traccia di strumento software con un suono sporco Bells scultura come strumento. Per creare arpeggi è semplicemente una questione di colpire gioco e tenendo premuti gli accordi sulla tastiera MIDI.

Ora, se si seleziona un diverso traccia di strumento software durante la riproduzione / registrazione, verrà automaticamente la creazione di modelli arpeggiato utilizzando lo strumento che traccia.

La schermata seguente mostra il risultato della registrazione di un modello semplice, mentre il passaggio tracce. Puoi vedere quando ho selezionato ogni traccia dal posizionamento degli eventi di nota MIDI.

Ecco quello che suonava come:

[Audio id = "647"]

05 - Tempo di cambiare

Quindi, avete registrato il vostro modello arpeggiate. Sei felice e forse ti piacerebbe registrare alcune altre parti per la composizione ora. Tuttavia, abbiamo un problema. Eventuali note MIDI suonate / registrare in tempo reale su qualsiasi pista saranno trattati dall'oggetto Arpeggiatore nell'ambiente!

Dobbiamo trovare un modo per spegnerlo senza staccarlo completamente. Facciamo ritorno verso la nostra finestra Ambiente per rendere questo accada. Dal menu scegliere l'ambiente locale: New

Questo più utili di oggetti ci permetterà di accendere il Arp acceso o spento. Più precisamente si ti consentono di indirizzare il segnale MIDI attraverso una delle sue uscite. E 'un po' come un interruttore della ferrovia - dove il treno poi seguire la pista treno hai scelto.

06 - Collegare il cavo Switcher

Attualmente la Switcher cavo è seduto lì senza fare niente. Abbiamo bisogno del segnale MIDI per raggiungere il Switcher cavo prima che raggiunga l'oggetto Arpeggiatore, in modo da passare i cavi nel seguente modo:

  • Cable from the Input View to the Cable Switcher.
  • Next, route the first output cable from the Cable Switcher direct to the Sequencer Object.
  • Drag the Second output cable from the Cable Switcher to the Arpeggiator. (Make sure the Arpeggiator's output is still going direct to the Sequencer Input too).
  • Finally, change the range of the Cable Switcher (in the Inspector) to read 0 1. The first cable output = 0 (direct to Logic / bypassing the Arpeggiator object). The second cable output = 1 (the MIDI notes pass through the Arpeggiator object and then into Logic).

Dovrebbe essere qualcosa come questo:

Clicca sul Switcher cavo indirizzare il segnale MIDI attraverso le uscite diverse.

Avete ora creato un interruttore on / off in modo da poter scegliere se giocare / registrare le proprie performance in modo normale o come modelli arpeggiate.

07 - Esecuzione in tempo reale

Diamo un rapido sguardo a uno dei modelli arpeggiate in una delle Editor MIDI Logic. Fare doppio clic sulla regione MIDI per visualizzare il suo contenuto nel Piano Roll.

Se avete seguito parte 1 di questo tutorial sarete senza dubbio notare subito la differenza. Inserendo l'oggetto Arpeggiatore tra l'ingresso fisico e Input Sequencer in ambiente Logic, le note effettivamente emesso dall'oggetto Arpeggiatore sono registrati - e non gli accordi originali che hai giocato.

Il vantaggio è che se si vuole rendere quella traccia (o il vostro progetto) per l'audio, è possibile rimbalzo non in linea. Yup. Non c'è bisogno di utilizzare in tempo reale opzione nella finestra di dialogo Bounce come Logic ha già scritto il motivo arpeggiato come eventi di nota MIDI alla vostra traccia!

08 - Oggetti Arpeggiatore Altro = Altre opzioni

Ora che abbiamo la misura di utilizzare uno arpeggiatore, andiamo creativa ed esplorare le possibilità di routing disponibili in Logic più profondamente.

Creare oggetti Arpeggiatore ancora un po 'e aggiungerli alla catena del segnale, come illustrato di seguito. Notate come ho cambiato i valori dei parametri ogni oggetto Arpeggiatore e chiamato in modo appropriato.

Si noti inoltre che ho aumentato il Range per il Switcher cavo per spiegare la cavi di uscita in più.

Non è necessario fermarsi lì. Si potrebbe desiderare le note MIDI per essere elaborate da due arpeggiatori cablati uno dopo l'altro (per alcuni interessanti / strani effetti), oppure si potrebbe desiderare di controllare il Switcher cavo utilizzando un tasto sul controller MIDI. Tutto questo e molto, molto di più è possibile in dell'Ambiente.

09 - Consigli Interactive Design

Ci sono un paio di tocchi possiamo aggiungere per rendere questo ambiente più intuitivo e facile da usare.

Per prima cosa, facciamo in modo che possiamo accedere a questo pulsante cavo Switcher senza la necessità di approfondire l'Ambiente. È sufficiente fare clic destro sullo sfondo della pagina Ambiente e scegli "Finestra senza telaio mobile". Ridimensionare la finestra in modo da poter vedere solo la Switcher cavo e posizionarlo ovunque ti piacerebbe che fosse sullo schermo.

Vorrei anche suggerire tasto destro del mouse sullo sfondo vuoto dell'Ambiente e scegliendo "Proteggi posizioni e nascondere i cavi". Significa che non è possibile rimuovere accidentalmente un cavo e interrompere la catena del flusso del segnale.

Ricordate che il vostro ambiente viene salvato all'interno di questo progetto. Mi consiglia di creare il vostro ambiente ideale Arpeggiatore e scegliendo: File

Il modello Arpeggiatore sarà a vostra disposizione ogni volta che si sceglie di creare un nuovo progetto!

Ecco un esempio audio che dimostrano alcuni modelli complessi arpeggiate si può facilmente ottenere passando tra oggetti Arpeggiatore diversi (con modalità diverse e Direzione impostazioni Octave) - il tutto in tempo reale!

[Audio id = "654"]

10 - Appendice: Modalità direzione L'arpeggiatore ha spiegato

Ecco un breve ripasso dei modi Direzione differenti disponibili in oggetto Arpeggiatore Logic. Questi determinano l'ordine si giocano le singole note della corda posteriore.

  • Up: Plays from the lowest note to the highest note.
  • Down: The opposite of Up.
  • Up/Down: Plays from the lowest note to the highest note and then highest to lowest note.
  • Auto: Plays Up if the lowest note of chord is played first. Plays Down if highest note of chord is played first.
  • Up/Down2: Same as Up/Down except the highest and lowest notes are not repeated.
  • Random: As the name suggests, notes of the chord are played in random order.
  • All: Plays all notes of the chord simultaneously!

Check out questi tutorial per le punte ancora più logica Ambiente e trucchi che renderanno le vostre produzioni musicali distinguersi dalla folla!

Comments (20)

You must be logged in to comment.

  • Peter Schwartz
    Rounik,
    Great articles on the arpeggiator!
    I have just one thing to add, if you don't mind...
    Click on the cable switcher and look in the Inspector. You'll see the Input is set to Control #7 (MIDI Volume). If you're like me and you have a CC#7 slider on your controller that you use to adjust (or record) volume moves, they can cause the cable switcher to switch.
    One way to avoid this is to set the MIDI input of the cable switcher to react to something like Poly Pressure, or Fader, or Meta. Alternatively, you could change the "-1-" value to a CC number that you know you won't generate from your controller.
    Cheers!
    Ski
    • 8 years ago
    • By: Peter Schwartz
    Reply
  • Rounik Admin
    Thanks Ski! That's a very good point to add to this article for anyone wanting to control the cable switcher using their MIDI Controller. :) Rounik
    • 8 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • danishgreg
    Great stuff. One can learn a helluva lot from everyone at MacProVideo,and in so doing find are able to let one`s creative juices flow.
    • 8 years ago
    • By: danishgreg
    Reply
  • Rounik Admin
    Thanks Greg! Appreciate the kind words! I should mention that SteveH goes quite a few steps further than this tutorial in his Logic TNT 2 & 3 series. Let us know if there are any other topics you'd like to see covered on the MPV blog.
    • 8 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • Thanks for the great info, Rounik. Is there a way to arpeggiate an already recorded loop?
    • 8 years ago
    • By:
    Reply
  • Rounik Admin
    Hi Pat. Do you mean an audio loop or a MIDI region? Thanks!
    • 8 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • Thanks for clarifying: MIDI region. I'm hoping to take what I've already recorded and arpeggiate it, creating another MIDI region (obviously with the arpeggiated pattern in MIDI note events). Is that possible?
    • 8 years ago
    • By:
    Reply
  • Rounik Admin
    Hi Pat, this is a good question. I'd use "Method 1" from Part 1 of this Arpeggiated patterns tutorial: http://www.macprovideo.com/blog/logic-pro/creating-arpeggiated-patterns-logic-pro-part-1 This will arpeggiate (in real-time) pre-recorded MIDI note events on the Arpeggiator Track in the Arrange area. You can then bounce (again in real-time) this to audio...
    • 8 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • Jonathan
    This is an amazing tutorial! It really helped me out a lot! But, of course, i do have a question. is it possible to set different arpeggio resolutions to different keys.... ex: key C3 play resolution 1/8, key D3 plays resolution 1/16 etc.... and again THANK YOU SOOOOO MUCH
    • 7 years ago
    • By: Jonathan
    Reply
  • Rounik Admin
    Thanks Jonathan! And that's a great question. It is possible... I can think of a couple of ways to do this using a transformer to route certain pitches to different arpeggiators... Let me think about this a little while and I'll either write a new article for The Hub showing one method to do this or post a quick 'How-to' on the MPV Logic forum. Thanks!!
    • 7 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • Producer
    Hi Rounik, I have the same question as Jonathan, would be great to find a new tutorial about this :-) and how to create really individual appregiators. Cheers Chris
    • 7 years ago
    • By: Producer
  • logicluvva
    I wish I had this tutorial when I began as it would have saved a lot of headaches. Thanks for being there all the time , Rounik and passing on the knowledge. It is always much appreciated !
    • 7 years ago
    • By: logicluvva
    Reply
  • Rounik Admin
    Thanks Logicluvva, Glad this tutorial has helped. ... There's a free Logic Environment coming to The MPV Hub very soon too. Stay tuned... :)
    • 7 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • Orest
    Hi Rounik, thanks for this informative tutorial. It helped me much more than the Logic Pro manual. My question is: if I treat an already recorded midi part with an arpeggitor, can I record the result only by bouncing or is it possible to get a new recorded midipart of it. I hope my English is clear enough. With kind regards
    • 6 years ago
    • By: Orest
    Reply
  • Rounik Admin
    Hi Orest, Thanks for your kind words! If you have an already recorded MIDI part which you want to apply arpeggiating... here's what I'd do: You'll need to use the technique shown in Part 1 of this article here: http://www.macprovideo.com/hub/logic-pro/creating-arpeggiated-patterns-logic-pro-part-1 basically: - Route the output of the Arpeggiator object to the track you want to arpeggiate. - Create a track for the arpeggiator in the Arrange area. - move the MIDI region to that Arpeggiator track. This will allow you to apply arpeggiator to the pre-recorded MIDI region... but not record it to MIDI. ________ The only way to effectively record the output as MIDI is to route the MIDI out of Logic and then back into Logic. I haven't tried this in a long while. I'd suggest enabling IAC in the Audio MIDI Setup app (inside Applications/Utilities) then you can send the MIDI out of Logic to an app like MainStage - and then use it to bring it back into Logic...) Sorry, I haven't got time to try this out now... let me know how you get on and when I have time I'll take a closer look. Perhaps I'm missing something :) Best R
    • 6 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • Rounik Admin
    Ahhh! OK. Forget about using IAC driver to route MIDI back into Logic... of course, this can be done more easily :) So, please follow the steps above in my previous comment... but ALSO, route the output of the software instrument channel strip (the track) in Logic's Environment directly to the Sequencer Input. Now, in the Arrange area click on the littlr "R" button on the Instrument's track header (to record arm it). Hit record and the arpeggiation will be applied to the MIDI region and recorded to the record armed track. Make sure to remove the cable connecting the output from the software instrument channel strip to the sequencer output once you're done. Hope this makes sense. :)
    • 6 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • Orest
    Thanks for answering so quick. I hope I can report the results soon.
    • 6 years ago
    • By: Orest
    Reply
  • Orest
    Hello, it worked. I opened a new sequencer-input in the mixer environment window, was a bit puzzled, because the sequencer-input in the click&port window vanished. Back in the mixer window I connected the software instrument that should be arpeggiated with the sequencer-input, enabled record - et voila. the method with an external midi player and iac I will evtl. try later, I don´t want to bother too much with technical issues. Thank you for the immediate help.
    • 6 years ago
    • By: Orest
    Reply
  • EDGEK8D
    Thanks for this article. It covers a lot more than I already knew about setting up the arp in Logic. Still, this all seems unnecessary. Don't most DAWs and/or synths offer an Arp button with parameters? I just bought a $12 synth with a built in Arp. I usually just program my notes into the piano roll which takes less time than messing around in the environment and all these cables. Give me lots of flexibility to put in the occasional octave jump to create melodic interest. I hope Logic updates this issue and/or at least offer it on the ES synths and maybe Sculpture.
    • 6 years ago
    • By: EDGEK8D
    Reply
  • Rounik Admin
    Hi EDGEK8D, Thanks. You're correct most modern DAWs now include a much easier way to create arpeggiated patterns by way of a built-in mode within a plug-in or an easier object to insert or apply to a MIDI performance. The Environment in Logic provides a huge amount of flexibility and possibilities. Which is why saving the arpeggiator as a template is important, and/or transferring it to a new project. Who knows what'll happen in Logic X, or when... but if you have time I'd recommend checking out some more of what the Environment can offer. Here's an example of a complex object/device I've created which you can download: http://www.macprovideo.com/hub/logic-pro/mpv-free-stuff-step-sequencer-for-logic-pro :)
    • 6 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: