All Articles Logic Pro
Logic Pro Consigli di quantizzazione, parte 2
Toby Pitman on Mon, June 20th 1 comments
In the second part of this walk-through of Logic's Advanced Quantization features we’re going to have a look at probably the most useful and powerful feature

Nella seconda parte di questo passo-passo di caratteristiche avanzate Quantizzazione Logic stavano per dare un'occhiata probabilmente la caratteristica più utile e potente per la creazione di più quantizzazioni suono naturale. Quantize Forza.


Quantize Forza

Così, Ive ha registrato un po 'di pianoforte, ma è un po' fuori dal tempo. La sua terribile realtà (!), Così Im andando ad avere per correggerlo.

Here's the non-quantized piano:


Ora, come Id musicista probabilmente fare la cosa onorevole e giocare di nuovo fino ho ottenuto una buona prestazione, ma a volte con un termine quantizzazione appeso sopra la mia testa è solo più veloce.

Una cosa che non ho mai fare è quantizzare alle reti. Invece io uso Forza Quantize per tirare le note più vicino alla griglia. Questo mantiene almeno una vaga idea della mia performance e doesnt sentire come la musica era svolto da un robot!

Per utilizzare questa funzione è necessario applicare ad una Regione (che non può essere fatto all'interno del Piano Roll). A tale scopo, selezionando la regione incriminata e scegliendo un valore di quantizzazione base dal menu a discesa. Poiché tutti i miei appunti sono (circa) un ottavo di nota il valore Ill scegliere '1 / 8-Note '.


Spegnere il Tractor Beam!

Su questo modo le vostre note saranno rigidamente quantizzato. Vai alla quantizzazione Avanzate della finestra di Regione Parametri e fare clic sul triangolo di apertura per rivelare i parametri nascosti.

Qui vedrete il 'Q-Forza' (abbreviazione di Forza quantizzazione) opzione. Al momento la sua a suo default del 100%. Im andando a cadere al 80%.



Now all my notes have been pulled 80% of the way between their original position and the absolute 1/8-note grid position I set. Quantize Strength has a kind of gravitational effect on note events. 

The distance they travel is relative to how out of time they were. The most important thing is they never reach that absolute value and what you’re essentially hearing is (at least) 20% of my original performance.

You can see the effect of this in the image below.


Here’s the Piano with a Q-Strength of 80%:



If you have to quantize then this is the most natural way to do it. Use your ear to decide how much percentage is enough. If it sounds OK with just 50% then use 50%!


Non solo per la sua MIDI!


Quantize Strength is also available as an option when using Flex Time with audio. This means you can naturally tighten up a performance just a bit without sucking all the life out of it.



Considerazioni finali

Don’t forget that Q-Strength is a global setting:  it affects all the MIDI notes inside the selected region. Next time well look at how we can be a bit more selective in what we actually quantize.

Ulteriori informazioni su quantizzazione in Logic in Logic 201 - Logica Masterclass

... e Flex Time in


Comments (1)

You must be logged in to comment.

  • Rohogay
    Yep I do exactly the same thing! Great tip, there is MOJO in them there imperfections! Keep it real, Victor
    • 7 years ago
    • By: Rohogay
    Reply
Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: