All Articles Logic Pro
Flusso del segnale in Logic 101
Peter Schwartz on Fri, October 7th | 6 comments
In our digital DAW studios it's easy to ignore the virtual cables carrying audio signals. But understanding signal flow can lead to a greater degree of control over your sound. Peter Schwartz sums up.

Questo articolo potrebbe essere stato intitolato "Nozioni di base generali flusso del segnale", perché i principi che stiamo per esplorare sono applicabili a qualsiasi situazione audio, se è il tuo stereo di casa, mattoni e malta di registrazione o sala prove, o un computer che esegue una DAW. Ma la logica è un buon posto per imparare come qualsiasi, quindi cerchiamo di destra in tuffo, a partire da quattro semplici parole che compongono la regola d'oro del flusso del segnale:


Uscite Vai a ingressi

(E non è mai dietro l'altro modo '!)

Mantenendo questo semplice concetto in mente si può facilmente ricevere il segnale audio a fluire dal punto A al punto B e oltre! Questa regola anche rivelarsi preziosa quando si traccia il flusso del segnale in un progetto datati che non ricordo più il metodo della pazzia, o quando si lavora su progetto di qualcun altro e bisogna decifrare loro!

Ma se questo concetto di "uscite vanno agli ingressi" sembra un po 'troppo astratto, possiamo sostituire il motto "flusso fonti di destinazioni". Uno dei due va bene.

Vediamo questi concetti in azione tutto il tempo durante la riproduzione di una traccia audio. Qui, la sorgente del segnale è una regione audio su una traccia. Il suo segnale viene ricevuto all'ingresso di una striscia di canale audio, in modo che possiamo pensare della regione stessa come uscita audio (origine) e il canale audio riceve questo segnale al suo ingresso (destinazione). Ora, noi non riusciamo a vedere un ingresso per la striscia di canale, perché stiamo lavorando in un mondo virtuale di miscelazione in cui si assume molte delle connessioni di ingresso e di uscita di esistere, e quindi nascoste. Ma per comprendere veramente il flusso del segnale, faremmo bene a considerare ogni nostro audio virtuali "devices" (channel strip, effetti, ecc) come se fossero ingressi e uscite fisiche per ricevere e inviare segnali audio.

Senza alcun FX inserito nella striscia di canale, il segnale ricevuto dal channel strip flussi di fader la striscia di canale, e uscite dal fader (al livello che avete impostato sul fader) per una destinazione di uscita, di solito l'uscita stereo.

Typical signal flow in Logic


Nota: clic e tenendo premuto il selettore di uscita di una striscia di canale rivelerà una scelta di destinazioni per quel segnale. Le scelte includono l'uscita stereo, autobus, e le coppie di uscita supplementare (se si dispone di un multi-interfaccia di uscita). C'è anche una funzione "off" (nessuna uscita)! Ma per i nostri scopi saremo esplorare flusso del segnale di channel strip dalla selezione di "Uscita Stereo", la destinazione che Logic assegna di default ad ogni striscia canale appena creato.

Change the Output selector of a channel strip


Uscite alle uscite? Davvero non ...

Una potenziale fonte di confusione sta nel fatto che l'uscita del fader nostra striscia di canale viene instradato a un dispositivo chiamato uscita stereo, ea prima vista questo può sembrare in conflitto con la regola che uscite vanno agli ingressi. Ma questo sarebbe solo il caso se trascuriamo il fatto che l'uscita stereo si ha un ingresso, virtuale per quanto possa essere!

Even the Stereo Output's Output goes to an input


Una volta che il segnale arriva all'ingresso dell'uscita stereo, se non ci sono effetti negli slot FX l'uscita stereo, il segnale percorso direttamente al fader in cui è possibile regolare il livello del segnale che viene alimentata con l'ingresso dell'audio sistema (essendo questo un altro collegamento "dietro le quinte").

A sua volta, l'uscita del sistema audio è collegata questa volta reale, cavi fisici con l'ingresso di una coppia di altoparlanti o cuffie che le onde di uscita del suono nell'aria. Quelle onde poi arrivare all'ingresso del tuo cervello più comunemente nota come le vostre orecchie!


Attraverso un flusso di segnale Channel Strip con FX

Se ci sono plugin nella striscia di canale audio, come illustrato di seguito, il flusso del segnale avrebbe seguito lo stesso percorso descritto in precedenza solo che adesso il segnale audio della regione ha per eseguire il gamut di una serie di effetti nel canale audio, come segue:

Regione audio

FX1 uscita

FX 3 uscite

In uscita il Fader è legata direttamente alla destinazione di uscita: Uscita stereo

Il segnale arriva in ingresso l'uscita stereo colpisce il suo input Fader

Fader di uscita

Signal flow through a channel strip with FX


Se l'uscita stereo è stato creato con alcuni effetti, come un AdLimiter o EQ, il percorso audio sarebbe esattamente come appena descritto con una sola eccezione: l'audio arrivano all'ingresso dell'uscita stereo che attraversano questi effetti prima del pasto per fader e in avanti al sistema audio.


Qualcosa A Lil 'di sintesi

L'ingresso dell'uscita stereo in grado di ospitare le uscite da più fonti audio: channel strip di ogni tipo compresi i canali audio, strumenti e Aux. Così, l'ingresso sull'uscita stereo può essere definito come una somma di ingresso. Ciò spiega la nostra possibilità di inviare più tracce di audio a un singolo canale di uscita stereo.

Summing input


Ora passiamo al ...


Il flusso del segnale di Invia

Nel mio articolo su Channel Strip Bus ho descritto il rapporto di invio e autobus, qualcosa che vale la pena esplorare qui in termini di "uscite vanno agli ingressi".

Quando si crea un'operazione di invio su una striscia di canale, che cosa si sta effettivamente facendo è creare la possibilità di prelevare il segnale audio che passa attraverso quel canale e inviarlo a una nuova destinazione; luogo diverso da quello di uscita del canale. Questo è il metodo comunemente utilizzato per alimentare il segnale di una traccia ad un Aux ospitare un plugin di effetto come un riverbero.

Quando si crea un'operazione di invio in Logic, lo fa con l'atto di selezione di un autobus: un filo virtuale o conduttura su cui viaggerà il segnale sulla sua strada un Aux. Logica crea automaticamente questa Aux per voi immediatamente dopo aver selezionato un bus. L'uscita del bus è collegata all'ingresso del Aux, e il selettore di ingresso Aux viene automaticamente impostato per ricevere il segnale dal bus selezionato sul canale.

Il passo successivo è quello di istanziare un plugin effetto sul Aux (qui, un riverbero Space Designer). Ruotando il Send, segnale del flusso lungo l'autobus per la Aux ospita il riverbero.

Il segnale generato dal plug di riverbero colpisce poi l'ingresso del fader Aux in modo da poter regolare il livello di riverbero lasciando il Aux e alla destinazione scelta dal selettore di uscita Aux (qui impostato a uscita stereo, proprio come la nostra striscia di canale) .

Quando il nostro traccia suona, il segnale diretto dalla striscia di canale e il segnale bagnato dal Aux sono entrambi inviati alla stessa destinazione, quindi, questi segnali sono sommando all'ingresso della nostra uscita stereo.

Inoltre, vediamo qui un esempio di flusso del segnale parallelo, dove il segnale da due segnali sourcesstraight e signalare trattati in ultima analisi, che scorre verso la stessa destinazione. Un tanto parlato di situazione che caratterizza il flusso parallelo del segnale avviene con ...

summing at the input of the Stereo Output's channel strip


Il flusso del segnale di compressione New York Style

Divertente, ho lavorato negli studi di New York per la maggior parte della mia vita professionale e non abbiamo mai riferito a questo come stile NY-compressione. E 'una di quelle cose che mi fa andare "hmmm". Comunque ...

Questo tipo di compressione, indicato anche come la compressione parallela e utilizzato per produrre un particolare tipo di suono del tamburo aggressivo, viene creato l'elaborazione di un segnale con un compressore (a volte preceduta da un EQ) e di miscelazione che con una versione non trasformati della stessa segnale. Wow, sembra complicato, vero? La verità è che il flusso del segnale necessario per questo scenario non è molto diverso da quello che abbiamo esplorato in precedenza. Ecco, ti faccio vedere ...

In questo scenario, abbiamo intenzione di riprodurre una traccia di batteria su un canale audio, creare un Inviare a prelevare il segnale, e dargli da mangiare ad un Aux. Niente di nuovo lì. Ma questa volta il nostro Aux sta per ospitare due plugins: un EQ seguita da un compressore. Il segnale di "diritto" viene dalla nostra channel strip direttamente l'uscita stereo, e il segnale elaborato sta per arrivare dal Aux. Il routing del segnale-saggio, questo non è diverso dal nostro scenario riverbero di cui sopra. I nostri segnali dritti ed elaborati vengono inviati per l'uscita stereo o contemporaneamente, per dirla in altro modo ...

Compressione parallela!

Parallel compression signal flow


In un prossimo articolo sul flusso del segnale esploreremo una variante di questa impostazione che ci darà maggior controllo sulla configurazione necessaria per produrre efficaci NY stile di compressione, così come ulteriori approfondimenti nel flusso del segnale Logic.


Check out Peter Schwartz MIDI 101: MIDI Demystified tutorial video qui!

Comments (6)

You must be logged in to comment. Login Now

  • Dekuruy
    Thanks, Peter, for this very clearly explained and illustrated article. This is stuff I do all the time, without thinking much about what's really going on with the signal flow. Now I can be much more aware of it. Hey, btw, who IS 'the voice of the producer' on your MIDI Demystified tut??
    • 7 years ago
    • By: Dekuruy
    Reply
  • Peter Schwartz
    Thanks Adam! Regarding the voice of my producer, that's... the voice of my producer, and his name is a closely-guarded secret LOL!
    • 7 years ago
    • By: Peter Schwartz
    Reply
  • Dekuruy
    OK, cool. I just hope he one day can find it in his heart to give you a MPV t-shirt! :-)
    • 7 years ago
    • By: Dekuruy
    Reply
  • Peter Schwartz
    LOL! Unfortunately, the powers that be at MPV don't provide a clothing allowance. Bread and water, yes, but nothing to keep us warm or to use as a dust rag. : - )
    • 7 years ago
    • By: Peter Schwartz
    Reply
  • Dekuruy
    Touche, Peter! Just for the record, though, I would never use my MPV t-shirt as a dust rag!
    • 7 years ago
    • By: Dekuruy
    Reply
  • Peter Schwartz
    You say that now. But after, oh, 5 years or so when you explain the threadbare, tattered and stained garment to your wife as "but it's my favorite shirt!", it becomes a dust rag. LOL!
    • 7 years ago
    • By: Peter Schwartz
    Reply
Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: