All Articles Mixing & Mastering
Come Remix: Parte 5: Disposizione e struttura
Mo Volans on Sat, September 10th | 0 comments
Almost every major music single release gets the remix treatment. In Part 5 of this "How to Remix" series, Mo Volans takes you through creating the arrangement and structure with breakdowns and more.

In questa serie di tutorial che stiamo per essere voi prendendo attraverso il processo graduale di creazione di un vero e proprio remix. Sono stato remix per molti anni e Ill cercare di condividere con voi alcune delle tecniche che ho usato nel mio lavoro in studio.

Potete trovare gli articoli precedenti di questa serie qui:

In questa puntata andremo a vedere come sviluppare la disposizione del nostro remix. Mentre stiamo lavorando a un club / trance mix di stile, così da concentrarsi sul rendere il tutto DJ-friendly in modo che possa essere collocato facilmente in gruppi misti. Il risultato sarà una breve, radio edit-lunghezza remix dance.


Fase 1 - Creazione nostri tamburi Intro

In questa fase del nostro progetto abbiamo un accordo nucleo di base che consiste essenzialmente di versi della traccia originale e il layout coro. Tutto quello che ho fatto è stato per rimuovere i ponti e tagliare l'inizio della pista.

Ora che siamo pronti a completare la struttura di un accordo, il primo lavoro sulla lista è quello di aggiungere un intro di batteria in pista. Questo serve davvero pochi scopi in un mix di elettronica: permette ai DJ di miscelare al mix con altre produzioni e dà la pista un intro distintivo.

Io generalmente piace prendere tutte le parti i fusti usati al culmine della miscela (in questo caso la sezione coro) e si fondono per creare una sezione energetico intro. Si dovrebbe notare che in questa fase l'intro e ogni altra parte della disposizione è ancora molto semplice e grezzo. Bene sviluppare il tutto nella fase successiva.

Il processo di creazione l'intro è stato davvero semplice: ho iniziato da tutte le parti in movimento in tutta la disposizione 16 bar. Questo mi ha dato un pò di spazio in bianco per lavorare a. Poi ho copiato tutte le parti di batteria nella nuova area.

All the parts were moved to create a 16 bar ‘space’

Tutte le parti sono stati spostati per creare un 16-barra spaziatrice.


Con le parti batteria copiato ho deciso da una sola parte synth e alcuni effetti di cose pad fuori un po '. Con l'aiuto di qualche automatismo e pochi filtri passa-basso, l'introduzione è stata data un po 'di movimento. Infine, ho aggiunto riverbero al ciclo principale batteria alla fine della sezione e la transizione è completa.

Some drums were inserted into the new intro section

Alcuni fusti sono stati inseriti nella nuova sezione intro.


An automated synth part was also introduced

Una parte synth automatico è stato introdotto anche.


Naturalmente si può trascorrere molto più tempo di me che ho, ma questa piccola quantità di lavoro dimostra che questo doesnt devono prendere per sempre e anche un intro semplice può essere davvero efficace.

La nuova batteria intro riproduzione:

[Audio id = "8106"]


Fase 2 - Creazione di alcune dinamiche

Next up ho voluto introdurre alcune dinamiche alla disposizione. Anche se ci sono sezioni chiare e transizioni, a questo punto il tutto sembrava un po 'statica. Trovo che il modo migliore per aggiungere un certo interesse è far cadere l'energia in luoghi, questo spesso dà una sensazione di contrasto.

Sezioni in cui è caduto l'energia o il flusso in questo modo è spesso chiamato un guasto. Guasti possono essere costruiti da zero, ma possono anche essere create facilmente utilizzando gli strumenti che sono già presenti nel vostro arrangiamento.

Ho deciso che la seconda strofa sarebbe un luogo perfetto per un piccolo guasto e che abbassare il ritmo un po 'qui contribuirebbe a rompere il pezzo intero. Ho semplicemente filtrato giù le parti di batteria e basso, abbassato il livello delle percussioni e applicata con un certo ritardo alla linea vocale.

The second verse is transformed into a break down

Il secondo verso si trasforma in un crollo.


Anche con queste piccole modifiche, il livello di energia è stata trasformata, come questa intera sezione. Quando la batteria vengono reintrodotti i livelli di energia vengono ripristinati e la pista è tornato sulla sua strada.

La nuova ripartizione in azione:

[Audio id = "8107"]


Fase 3 - L'introduzione di una crisi di piccoli 2

Ho deciso che una seconda interruzione avrebbe funzionato bene poi nella traccia. Una volta che il coro aveva giocato con un paio di volte ho voluto avvolgere il rintracciare in preparazione per la batteria a base di finale. Questo è stato ottenuto con una sezione refrigerato direttamente dopo il secondo coro.

Ho semplicemente usato alcuni degli ad-lib che sono stati lasciati alla fine della disposizione originaria. C'erano anche alcune parti di chitarra che ha funzionato molto bene. Io ho semplicemente tagliato un 8-bar pezzo e lasciò cadere insieme.

Le parti vocali sono stati poi effettuati, qualche automatismo aggiunto e alcuni campioni effetti gettato in buona misura. Ancora una volta, roba molto semplice ma abbastanza efficace. La pista era pronta per essere ferita in giù.

The final breakdown and drum outro construction starts

La ripartizione definitiva e la batteria inizia la costruzione outro.


Fase 4 - finitura con Batteria

Subito dopo la nostra rottura finale ci muoviamo nel outro. Questo è essenzialmente il contrario della intro di batteria e utilizza parti molto simili. L'unica vera differenza è che il basso è in realtà presente nella prima sezione. E 'poi filtrata in frequenza e rimosso.

The drum outro is completed

L'outro batteria è completata.


Qualche tocco poco sono stati aggiunti per fare questo lavoro sezione, inclusi alcuni di questi incidenti, riempie e un aumento riverbero automatico alla fine. Con questa sezione al posto nostro accordo di base è stato completato ed è venuto a circa 4 minuti.

La ripartizione definitiva e tamburi outro:

[Audio id = "8114"]


Fase 5 - Verifiche finali e pianificare il prossimo passo

A questo punto si può dare un'occhiata al tuo lavoro e verificare nella sua interezza. Assicurarsi che il tutto scorre e funziona bene per voi, alla fine della giornata il suo il mix e devi godere.

Taking a step back and inspecting our work so far

Facendo un passo indietro e ispezionare il nostro lavoro fino ad ora.


Il mix completo fino a questo punto (si prega di perdonare eventuali errori di miscelazione qui, la sua ancora grezza!):

[Audio id = "8116"]


Naturalmente se si dovesse fare un full-length club mix che avrebbe dovuto essere più lungo di questo, ma sarebbe semplicemente un caso di sezioni di allungamento, l'aggiunta di un coro in più e rendere il vostro intro e outro un po '.

Nella fase successiva, Parte 6: Tweaks finale e regolazioni essere ben guardare la post-produzione e l'aggiunta di parti supplementari o effetti potremmo aver bisogno di trasformare questo in una produzione lucido. Da lì ben guardare missaggio, mastering e la consegna.

Il brano usato per questa serie di remix è stato gentilmente fornito da

Church Williams - Touch the Sun

Chiesa Williams - Toccare il Sole


Interessati a saperne di più su come remix? Scopri


Comments (0)

You must be logged in to comment. Login Now

Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: