All Articles Mixing & Mastering
Veloce Suggerimento: Sottrattiva equalizzazione additivo vs
Mo Volans on Fri, January 14th 1 comments
When enhancing your sounds with EQ there is a fine line between a light sweetening and an over-colored, or over-hyped end result. Most of the time any negative results are due to too much additive equ

Quando migliorare i vostri suoni con EQ vi è una linea sottile tra un processo di addolcimento luce e un risultato finale più di colore, o troppo pubblicizzate. La maggior parte delle volte eventuali risultati negativi sono dovuti alla perequazione additivo troppo, in altre parole troppo guadagnare in qualsiasi banda di una frequenza particolare.

Principianti parente può pensare che l'utilizzo di additivi EQ è l'unico modo per migliorare i loro suoni, ma c'è un altro modo. Diamo un rapido sguardo ...

01 - Uso di additivi EQ

Quindi, se siete nuovi al concetto di sottrazione tecniche EQ, quando si vuole potenziare il suono è molto probabile che raggiungere la tua preferita EQ plug-in e dial in una buona quantità di

Questo di solito funzionare abbastanza bene e come si può sentire qui questo loop di batteria è ben illuminato con le bande di frequenza elevata in Logic Channel EQ. Si può notare che è già suona un po 'pubblicizzato', però, questo significa che le frequenze aggiunto sono un po 'di colore e più elaborati.

Immaginate questo effetto su dieci suoni attraverso un mix. Si potrebbe finire per ascoltare la vostra EQ plug-in, piuttosto che il file audio originale è stato caricato. Quindi cerchiamo di verificare l'alternativa ...

(Original ciclo non trattato)

[Audio id = "1019"]

(Loop con hyped di fascia alta)

[Audio id = "1020"]

02 - L'alternativa Sottrattiva

Qui abbiamo lo stesso suono, ma invece di aggiungere di fascia alta che ho usato un filtro shelving per rimuovere alcuni dei suoni frequenze più basse. Questo può sembrare controproducente, ma combinare questo con un aumento significativo del livello e il risultato finale è una spinta nel nostro frequenze più alte.

La vera differenza è che non abbiamo in realtà 'aggiunto' qualsiasi trattamento, invece abbiamo incrementato di fascia alta qualità del suono è sottomettendo le altre caratteristiche importanti e portando il livello del suono complessivo in su.

Così, alla fine ... sentiamo più il nostro sound e meno EQ e che non è mai una cosa negativa!

(Loop con un trattamento più naturale sottrattiva)

[Audio id = "1022"]

Vuoi imparare come migliorare la vostra tecnica di mixaggio? Check out Dimensioni Sonic in miscelazione , Logic 403 - miscelazione R

Comments (1)

You must be logged in to comment.

  • KS2 Problema
    An important topic that tyro recordists should give some attention to. Of course you *do* have added processing when using *any* EQ. Even if one uses a strictly passive EQ (filter, no gain) you are still processing the signal, regardless of whether you are working in the analog or digital domain. Not only that, an active filter is simply a passive filter with gain elements added into the circuit. Going a bit farther, with the shelving filter examples given, IF the shelf curves were set up as true equivalencies (overlapping corner frequencies) -- they're not in the example, of course, the low shelf and the high shelf would leave the 'middle' frequencies unaffected as per the graphic representation -- but if they were, and equivalent makeup gain was used after the subtractive pass, the results would be the same, assuming neutral gain processing in the EQ circuitry [gain without saturation or other signal distortions]. The POINT of subtractive EQ vs additive is probably more pertinent when considering the example of a somewhat narrow band that the recordist feels needs more 'definition.' If he exclusively boosts that narrow band (or conversely lowers *everything* else and raises makeup gain) he may get the effect he thinks he wants when considering the track in solo -- but chances are, when he gets it in the mix, there will still be a lot of sonic information in the other frequency bands that is not necessary to the mix and adds distracting detail in bands that may not be carrying the *musical* information. Sometimes, often, even, it's better to remove sonic information outside the desired bands than to boost the desired band. It's not really a *technical* exploit -- but rather a change in thinking and philosophy -- that, used as a gentle and general guide, gets the recordist into thinking about reducing the influence/impact of 'unnecessary' sonic detail -- which will tend to lead the recordist to cleaner, tighter mixes, as a general rule.
    • 5 years ago
    • By: KS2 Problema
    Reply
Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: