All Articles Pro Tools
Gestione delle finestre di Pro Tools 10
Scott Freiman on Mon, December 19th 0 comments
There's a lot more to window management than meets the eye. Scott Freiman, MPV Pro Tools Master Trainer, takes a look at how windows can be configured in Pro Tools for maximum benefit.

Come la maggior parte DAW professionale, Pro Tools fornisce un modo per salvare e richiamare il layout dell'area di lavoro. Ma, ce n'è molto di più che si può fare con loro altro che richiamare un collocamento preferito finestra.


Creazione di configurazioni finestra

Creazione di una finestra di configurazione di Pro Tools è un processo in due fasi.

Sebbene non vi sono scorciatoie per l'aggiunta di una nuova configurazione di Windows, c'è una scorciatoia per l'aggiunta di una finestra di configurazione con un numero specifico. Basta digitare un periodo, il numero e la signall più sul tastierino numerico. Ad esempio, per aggiungere o sostituire il numero di configurazione 3, digitare .3. Se una finestra di configurazione esiste già con quel numero, la nuova configurazione andrà a sostituire quello vecchio.

Creating Window configurations


Oltre ad inserire un nome per la configurazione e un commento, ci sono diverse altre scelte: in primo luogo, è possibile scegliere di memorizzare le impostazioni di visualizzazione di ciascuna delle finestre controllando Includi Modifica, Mix, mirate MIDI Editor, Score Editor, e dei Trasporti Impostazioni schermo. Questo memorizzare le parti visibili della barra degli strumenti (ad esempio controlli MIDI, trasporti, ecc), le sezioni del mixer (ad esempio inserti, invia, ecc), e altre impostazioni per le finestre.

In alternativa a memorizzare tutte le finestre, si può avere una finestra di configurazione richiamare le impostazioni per una sola finestra selezionando il secondo pulsante di opzione. Per esempio, se si sceglie il secondo pulsante di opzione e Mix Window dal menu a tendina, la configurazione memorizza le impostazioni del mixer, anche se avete impostato il mixer alla configurazione stretti o larghi, le sezioni del mixer che sono visibili , e la larghezza delle piste e le liste dei gruppi.

Ora che avete creato una configurazione di Windows, come si fa a recuperare? È sempre possibile arrivare ad essa dalla finestra

Ma, c'è un modo molto più semplice: con il tastierino numerico, il periodo di stampa, il numero della configurazione, e l'asterisco. Così, per richiamare Finestra di configurazione 3, premere 0,3 * sul tastierino numerico.


Creazione di una posizione di memoria

Configurazioni finestra sono grandi per ricordare il posizionamento e il layout delle finestre. Ma, non ti aiuto, se si desidera visualizzare tracce specifiche. Per questo, è necessario locazioni di memoria.

Probabilmente già utilizzare posizioni di memoria per i marcatori di memorizzare un percorso specifico o selezione in sequenza. Ma, Luoghi della memoria può anche essere utilizzato per richiamare le altre impostazioni della sessione. Basta premere il tasto Invio sul tastierino numerico per creare una nuova locazione di memoria.

(Per inciso, se youre sempre l'idea che un tastierino numerico è essenziale per utilizzare Pro Tools, poi youre corretta. Ci sono molte scorciatoie al di là di quelli di questo articolo che fanno uso del tastierino numerico. Anche se si utilizza Pro Tools su un computer portatile, si paga per ottenere un tastierino numerico indipendente che è possibile collegare con un cavo USB.)

New Memory Location


Sotto la proprietà di tempo, è possibile specificare se la posizione memoria è un marcatore, una selezione, o nessuno. Quali erano le interessa è la sezione Proprietà generali di seguito. Qui è dove è possibile designare una posizione memoria che ricorda le impostazioni dello zoom corrente, che vengono visualizzate le tracce, le altezze traccia, e che sono attivati ​​gruppi. Si può anche ricordare una configurazione specifica finestra insieme alla posizione di memoria.

E afferrare che la tastiera numerica di nuovo, perché il collegamento a recuperare una posizione memoria è periodo-{numero} periodo sul tastierino numerico.


Mettere tutto insieme

Consente di creare un'area di memoria che è impostato per visualizzare l'editor MIDI con solo il mio basso e le tracce pianoforte. In primo luogo, la dimensione Ill mio editor MIDI come voglio io.

Score Window


Consente di salvare la configurazione di Windows 11. Stampa. 11 sul mio tastierino numerico e compilare la finestra di dialogo. Sono state solo andando a salvare il layout del MIDI Editor, anche se si potrebbe anche aver salvato il layout di tutte le nostre finestre.

New window configuration


Ora, Im andando a nascondere tutte le mie tracce, tranne il basso e pianoforte. Mentre Im esso, Ill impostare la mia altezza traccia e livelli di zoom della finestra Edit. In questo modo, la finestra Edit è configurato nel modo desiderato quando passare ad esso.

Ill salvare questo come una posizione memoria. Premere Invio sul tastierino numerico. Selezionare Nessuno dalla sezione superiore. Quindi selezionare Impostazioni zoom, Heights traccia e traccia Mostra / Nascondi dalla sezione inferiore. Infine, Ill spuntare Finestra di configurazione e selezionare la finestra di configurazione che abbiamo appena creato. Nel mio esempio, questo viene salvato come Luogo della memoria 1.

The Arrangement


Ora, quando premo .1. Sul mio tastierino numerico, l'Editor MIDI mostra con il layout ho specificato nella mia configurazione di Windows e solo il basso e il pianoforte che mostrano.

Si può vedere quanto sia potente la combinazione di configurazioni di finestre e posizioni di memoria è.


Ricordando plug-in AudioSuite

Come parte del flusso di lavoro, ci possono essere AudioSuite alcuni plug-in che si utilizza per elaborare l'audio. Per esempio, si può applicare di frequente un certo effetto alle clip audio. Oppure si può decidere di utilizzare le stesse impostazioni di riduzione del rumore per elaborare diverse clip audio nella sessione. Utilizzando configurazioni di finestre, si può immediatamente far apparire il nostro preferito AudioSuite plug-in, tra cui le impostazioni preferite.

Per fare un esempio: diciamo che sto lavorando a un film con un sacco di dialogo mal registrata. Mentre ascolto le clip, spesso mi trovo ad usare EQ, un de-esser, e la rimozione ronzio. Consente di creare una configurazione di Windows per richiamare questi plug-in con impostazioni intatte.

Ill iniziare portando i tre plug-in. Si noti che una nuova funzionalità di Pro Tools 10 è la possibilità di avere più AudioSuite finestre attive contemporaneamente. Basta disattivare il pulsante di destinazione (il pulsante rosso nell'angolo a destra) per impedire che la finestra andando via quando si apre una nuova AudioSuite plug-in.

AudioSuite plugins


Ive configurato ogni plug-in con le impostazioni che voglio usare. Ora, Ill salvare queste finestre come una finestra di configurazione. Consente di salvarlo come Finestra di configurazione 30. Basta premere 0,30 sul tastierino numerico e compilare la finestra di dialogo.

Save as window configuration 30


Ora, ogni volta che premo 0,30 * sul tastierino numerico, il mio plug-in AudioSuite pop-up con le impostazioni giuste pronto per essere applicato.


Configurazioni finestra Importazione e Memoria

Youve appena finito una sessione di grande e definito un sacco di configurazioni di finestre grandi e locazioni di memoria. In realtà, si desidera utilizzare la finestra di configurazioni e posizioni di memoria nella prossima sessione si sta lavorando. Si potrebbe comunque salvare la sessione come modello. Ogni volta che si apre il modello, la configurazione di finestre e Memoria ci sarebbe. Ma, cosa fare se si ha già una sessione creato?

Fortunatamente, Pro Tools è facile importare configurazioni di finestre e posizioni di memoria da un'altra sessione di Pro Tools. La chiave è il file

Dopo aver selezionato Importa dati di sessione dal menu File, selezionare le sessioni Pro Tools, che contiene le posizioni di memoria e / o configurazioni di finestre che si desidera copiare nella nuova sessione.

Import session data


Le opzioni di cui si parla sono Marcatori / Memoria e configurazioni Finestra. Selezionare una o entrambi, selezionare tutti i dati altra pista da importare e premere OK. Vedrete che la vostra Memoria e / o configurazioni di finestre sono stati aggiunti alla vostra nuova sessione.


Conclusione

Spero che questo articolo vi ha dato un'idea della potenza di configurazioni di finestre e locazioni di memoria. Essi sono certamente uno dei miei segreti per eccesso di velocità intorno sessioni e impressionare i miei clienti!

Comments (0)

You must be logged in to comment.

Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: