All Articles Review
Recensione: Apogee Duet 2
Rounik Sethi on Tue, December 13th 8 comments
What makes a 2nd generation audio interface even better than its highly-acclaimed predecessor? Rounik Sethi takes a look at just how impressive the Apogee Duet 2 really is.

Quando Apogee Duet rilasciato la originale, un 2-in, 2 out interfaccia audio, ha creato increspature nel mondo dell'audio professionale. Insieme alla costruzione eccellente, un'ottima qualità audio e un prezzo ragionevole, la sua portabilità fatto una scelta popolare per Mac basati su musicisti e audiofili simili. Così la grande domanda, quando la Duet 2 è stato annunciato, era come Apogee sarebbe migliorare la qualità dell'originale e mantenere un fattore di forma compatto e accattivante.


Prime impressioni

Duet 2 sembra meraviglioso. Gli utenti Mac apprezzeranno la considerazione messi in linee pulite, angoli arrotondati e unico multi-funzione manopola rotante. Il suo difficile non amare il corpo in alluminio elegante e sexy e più scure frontalino Duet 2, che si fonde perfettamente con l'attuale linea di MacBook Pro e iMac. Così come l'aggiunta di stile alla vostra scrivania è anche un dispositivo altamente portatile. Abbastanza leggero da trasportare, ma robusto abbastanza per prendere le richieste e le necessità della vita in strada.

The Duet 2 angle


Get Connected

Non ci sono i driver nella scatola, quindi una visita al sito web di Apogee ha rivelato un OS X 10,7 Leone pronto installer che include il nuovo software di controllo Maestro 2. Il processo di installazione è stata rapida e indolore e mi ha dato il tempo di esaminare il cavo di nuova concezione breakout. Apogee ha preso il feedback degli utenti Duet a bordo in molte zone e questo cavo riflette questa filosofia. Dispone di 2 combo XLR

Anche in risposta al feedback, ci sono 4 uscite analogiche che sono bilanciate. Le uscite in più permetterà al Duet 2, che sarà particolarmente utile quando si gioca dal vivo, per esempio, quando si invia una traccia click per un batterista o un mix di front-of-house o cuffie.

Duetto uno proprietari possono essere sorpresi di apprendere che questo dispositivo di seconda generazione è un dispositivo USB 2.0 non, Firewire. Tutto quello che avevo creduto di Firewire essere la scelta preferita per i dati di streaming, e quindi con conseguente latenza inferiore rispetto a USB 2, sembra essersi capovolta. Secondo Apogee, in una dimensione del buffer di 64 e frequenza di campionamento di 44,1 kHz, il Duet 2 induce latenza di appena 5,8 ms rispetto alla Duets 7,23 ms. E nel mio mondo reale (anche se non scientifica) le prove, ho notato un netto miglioramento in questo settore durante la registrazione in Logic Pro e GarageBand.

Duet 2 with break out cable


Il suo All In The Sound

Sono stato con la Duet originali per anni e sono stati più che soddisfatti con i preamplificatori microfonici e convertitori AD / DA. Quindi, non mi aspettavo molto di notare un miglioramento della qualità del suono Duet 2s ... Sono stato, tuttavia, ha lasciato molto impressionato. I preamplificatori microfonici sono più puliti, più liscia e un guadagno molto di più con cui giocare. Ho provato una serie di microfoni a condensatore e ogni volta è stato stordito dal rumore basso e il dettaglio nella registrazione. Per le registrazioni parola ho dovuto applicare molto poco, se del caso, EQ correttiva per portare fuori la voce.

La qualità generale del Duet 2 battute facilmente dispositivi simili nella sua fascia di prezzo, e anche quelli che costano 2-3 volte di più. Esso fornisce il tipo di risultati sonori youd aspetta da Apogee Symphony.


Più controllo

A parte il bellissimo display OLED (che fa il monitoraggio e la registrazione di distanza dallo schermo più facile), ci sono ora due sopra il touchpad multi-funzione manopola di controllo. Entrambi possono essere assegnato dall'utente all'interno Maestro 2. Personalmente ho trovato eccellente avere Somma di Mono e Toggle HP Source assegnato un giorno, e poi uscite Dim e misuratori trasparente per un altro progetto. Tutte le principali funzioni è necessario accedere a può essere controllato direttamente dal touchpad o la manopola del controller hardware, con l'eccezione di commutare l'alimentazione phantom o scegliendo il tipo di input che deve essere impostato in Maestro 2.

Duet 2 standing up


Conclusione

Apogee è ben noto per la creazione di prodotti che sono entrambi ben progettato e qualità del suono intatta caratteristica per la folla audio professionale. Duet 2 continua questa tradizione con i suoi preamplificatori microfonici eccellente, bassa latenza, uscite extra, display a colori e interfaccia touch assegnabile. Ogni musicista Mac considerando una nuova 2-in-out e 4 interfacce (24-bit e fino a 192 kHz) troverà il Duet 2 una scelta eccellente. Ed i proprietari attuali Duet troverete anche queste caratteristiche extra motivi molto validi per l'aggiornamento.

Ulteriori informazioni sul Duet 2 sul sito Apogee qui .

Comments (8)

You must be logged in to comment.

  • lostnthesound
    Bought it. Own it. Love it. Well worth the price of admission.
    • 7 years ago
    • By: lostnthesound
    Reply
  • Rounik Admin
    That pretty sums up what I feel about the Duet 2. A truly excellent audio interface.
    • 7 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • codedwire
    I have an original Apogee Duet but after several months of light use it began developing noise problems (after I did some research I discovered I was not the only one with this problem). Apogee support was not helpful and the whole experience (especially after contacting support) left me disinclined to purchase another Apogee product. Some people have reported problems with the cable harness (there is at least one third party replacement that is better if you want to spend the money), however the harness was not the cause of my problems. Maybe they've improved the Duet 2, but I recommend looking at other options first.
    • 7 years ago
    • By: codedwire
    Reply
  • Rounik Admin
    Hi codedwire, I haven't had any bad experiences with my Duet v.1. But, I have to say, having spoken to some of the people at Apogee, that the Duet 2 has been completely redesigned. Sorry to hear you had bad experiences at all... though I'd still recommend checking out the Duet 2. It is simply awesome! Best Rounik
    • 7 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
  • GaryHiebner
    This is definitely going to be my next audio interface. Will look so nice next to my Macbook instead of my big blue MBox.
    • 7 years ago
    • By: GaryHiebner
    Reply
  • Hello, bad news here, so I'm running the DUET 2 with my iMac (2.8 i7 8gb ram) OsX 10.8.1 (latest Mountain Lion update), a disaster, clicks and pops are unbearable. I can't find a working flow because of this, I've been in contact with Apogee for more than 2 weeks now and I think we're just exchanging e-mails for nothing really. I'm pretty sure they know what's wrong but there's probably bureaucratic stuff going on with Apple. What I mean is that the tech from Apogee told me they don't even do DRIVERS anymore, their units now depend on Apples DRIVERS!!! so they say. It's quiet amusing that they advertise so much about catching creativity and whatnot, yet I'm not even able to concentrate on my work. BTW I didn't have any clicks at all with my Mbox Pro, right before changing for the Duet 2, and I was using the same system. Clicks may not appear right when you open a fresh new session, but they will happen, the you'll have to reboot over and over. You simply can't work like this.
    • 6 years ago
    • By:
    Reply
  • Rounik, What's the preferred way to setup gain levels on the mic settings on Duet 2 when working with tools such as garageband. It comes out the levels are either too low or too high (clips). There are 2 places one can configure: on duet2 and the software. Type of music is softer Indian period music with few graduated high notes. As you can see I'm a novice. Thanks! Jay
    • 6 years ago
    • By:
    Reply
  • Rounik Admin
    Hi Jay, When recording audio through a device like the Duet 2 into software which supports 24-bit depth you don't need to record at a very high level. Basically, never ever let the signal clip (go into the red). Clipping will cause distortion which you certainly don't want. If the recorded level is low then either re-position the microphone to suit, or once recorded increase the level of the volume using a gain plug-in. Most professional recording engineers record electric or acoustic sources between -18 to -12dB. This gives plenty of headroom (the space between your recorded level and 0dB - where the audio signal will begin to clip). I'd highly recommend watching this tutorial on basic recording techniques: http://www.macprovideo.com/tutorial/introduction-to-recording There's so much good info there which will help you now and as you gain more experience. In essence, with the current audio hardware and software, there's no need to record so the level hits 0dB. You can record at a lower level and boost the gain later on in the process. Hope this helps, Rounik
    • 6 years ago
    • By: Rounik Admin
    Reply
Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: