All Articles Review
Recensione: Animoog Moog per iPad
Richard Lainhart on Sun, November 27th 2 comments
Moog releasing Animoog for iPad has created a lot of buzz amongst iPad-wielding musicians. Richard Lainhart delves in deeply, as only experienced synthesists can, to discover how special this app is.

Il 17 ottobre 2011, Moog Music rilasciato Animoog , una applicazione musicale descritto come "il primo sintetizzatore polifonico professionale progettato esclusivamente per l'iPad". O meno Animoog è infatti il ​​primo sintetizzatore iPad professionale è discutibile (e questa affermazione certamente è stato discusso dal rilascio), ma ogni tecnologia nuova musica da Moog vale la pena dare un'occhiata a. In questa recensione, è proprio quello che faremo.


Prime impressioni

Al primo avvio Animoog, vedrete un display con una grande X / Y pad che domina lo schermo, una tastiera sul fondo, e alcuni classici Moog stile moduli sulla destra. Attivazione della tastiera produce uno o più toni (sto usando il preset Afterbuzz qui:

comets


Giocando questo preset rivela che la tastiera nella parte inferiore, in stile dopo le tastiere touchplate trovano in alcuni primi sintetizzatori modulari, consente di scorrere da una nota all'altra e aggiungere un vibrato manuale per i toni, un po 'come il Continuum Haken , oltre a scivolare lungo la lunghezza della chiave per aggiungere un altro livello di espressione. La tastiera è polifonico, con controllo individuale dito su ogni nota. In questo esempio, ancora utilizzando il preset Afterbuzz, sto giocando un bordone basso e improvvisando su di essa, scivolando tra le note in un modo molto organico ed espressivo:

[Audio id = "10107"]


È anche possibile ascoltare le note sempre più brillante come ho scorrere il dito lungo la lunghezza di ogni tasto (sull'asse Y), che in questo caso si apre e chiude un filtro. Questa espressività rende Animoog una gioia di giocare, e potrete trascorrere ore solo improvvisando con oltre 60 suoni preset disponibili. Tutti approfittare di questa bidimensionale tastiera in modi diversi. E non si è limitato a questa scala solo uno esotica: toccando il pulsante SCALE KB sopra la griglia permette di cambiare la tastiera ad uno standard di scala nero-bianco e cromatica, se ti piace, o uno di una vasta gamma di pentatoniche, modale, e non occidentali scale, così come l'impostazione la nota fondamentale della scala. Trascinando le maniglie della barra verde direttamente sopra la tastiera consente di modificare la gamma complessiva della tastiera e il numero di note visualizzate.

Ma c'è molto di più Animoog non solo il preset, come si vedrà quando si scava sotto il cofano un po '.


Anisotropia

Moog Animoog descrive come alimentata da loro nuovo motore Synth anisotropico (ASE). Anisotropia significa "essere direzionale dipendente" (legno, ad esempio, è anisotropo in quanto è più facile dividere lungo il grano che contro il grano). In questo caso, si riferisce alla strada principale Animoog genera timbri. A differenza del modello standard analogico synth sottrattivo, dove si inizia con un oscillatore di base statica, poi filtro, modulare la sua ampiezza, e così via, Animoog genera il suo timbri di base partendo da wavetable, campioni essenzialmente a corto di suoni di sintetizzatori, che può essere statico o cambiare internamente. Moog chiama questi timbri. Questi timbri sono poi impilati in gruppi per fare una griglia di tonalità diverse è possibile navigare attraverso, manualmente o automaticamente, per creare complessi cambiamenti di colore tono nel corso del tempo.

Per esempio, se si carica il preset Afterbuzz e toccare il pulsante timbri di sopra della griglia (X / Y Pad), vedrete un elenco di otto timbri negli slot a sinistra, con un elenco molto più lungo di timbri disponibili sul a destra:

Timbres


Gli otto timbri a sinistra corrispondono alle otto file orizzontali di cellule nel X / Y griglia Pad, dall'alto verso il basso. Toccando un anteprime Timbre, toccare una a sinistra per selezionarlo, quindi toccare uno a destra per caricarlo nello slot selezionato. Facendo riferimento alla figura 2, la macchia verde nella griglia (chiamato posizione voce) corrisponde al timbro attualmente attivo. In questo caso, abbiamo sentito per lo più Timbre 3 (Fase Saw) con un po 'di Timbre 2 (TunedNoise). Se io trascinare manualmente che il verde macchia posizione voce in giro per la rete durante il gioco, sentirete il suono senza intoppi morph da un timbro ad un altro, a seconda della posizione dello spot:

[Audio id = "10109"]


Trascinando si trasforma in verticale tra i timbri, trascinando orizzontalmente diapositive (in un certo senso) attraverso il timbro corrente, in modo che se si tratta di un timbro in evoluzione, si può giocare diverse parti di quel suono in continua evoluzione


Percorsi

La vera forza della ASE però, arriva quando si automatizzano i timbri che cambia, che è dove la parte "direzionale dipendente" del motore fa la sua apparizione. Se si carica un preset come "Analogwobbulator", vedrete un percorso inclinato nel Pad X / Y. E se

paths in ASE


È possibile trascinare il pallino posizione voce nella griglia per compensare questo percorso Timbre in una posizione diversa nella griglia, e le vostre note saranno ancora seguite il percorso, ma attraverso un diverso gruppo di timbri.

È anche possibile modificare i punti di percorso selezionando il modulo sentiero sulla destra (toccare le frecce nella parte superiore del gruppo sinistro modulo), toccando il pulsante Modifica e poi trascinando singoli punti in nuove posizioni. Toccando nella griglia consente di aggiungere nuovi punti al percorso. Il comando RATE nel modulo PATH imposta la velocità del viaggio della nota lungo il percorso, e di conseguenza la velocità del cambiamento timbri. Il controllo di MODE dice la nota a ciclo lungo il percorso, a ping-pong, o viaggiare una volta e stop. Si possono avere percorsi fino a 15 punti, le forme in modo abbastanza complesse sono possibili.

complex shapes and therefore sounds are possible


E 'tutto qualcosa come le varie tecnologie di sintesi vettoriale si trovano in alcune tastiere synth degli anni '80 e '90, ed è una tecnica molto potente per la generazione organica timbri spostamento che in realtà non può essere creato un altro modo. Moog sono degni di plauso per l'integrazione di questa tecnologia di sintesi in un iPad livello synth, e dandogli una interfaccia amichevole e facile da usare grafica.


Modulazioni

Al di là della complessità della griglia Timbre, Moog ha incluso anche alcune caratteristiche sintesi più familiare: un multi-mode filtro; ampiezza, filtro e buste di modulazione, un LFO, così come la capacità di controllare Animoog parametri con controller MIDI esterni. Si può raggiungere attraverso tutte quelle attraverso le ENV / MOD scheda:

More familiar synthesis modes


È possibile modificare le forme busta trascinando i punti di interruzione nelle curve busta. Questi possono essere un po 'difficile da afferrare in questa dimensione, così in un bel tocco, Moog permette di ingrandire una busta alla dimensione della finestra completa con un doppio-tap:

Zoom the envelope


Come accennato, supporta il Animoog iOS CoreMIDI standard, quindi qualsiasi controller esterno USB o interfaccia MIDI che supportano CoreMIDI può controllare. Animoog non è multitimbrico comunque, e risponde solo ad un canale MIDI alla volta, in modo da poter giocare solo un suono alla volta. Tastiera esterna si divide, per esempio, non sono possibili.

Oltre a ciò, Animoog include i moduli per Orbit, che consente la nota spin "cometa" attorno al suo centro in quanto segue il percorso, per la complessità ancora più in morphing timbrico. Il modulo spessa aggiunge bit-schiacciamento distorsione digitale, Drive è per la distorsione analogica, e

Il modulo fornisce un ritardo Delay digitale standard con controlli Time, Feedback, e Mix, e il modulo di registrazione consente di registrare brevi tratti del vostro gioco, allora loop e li overdub. Record permette anche di copiare e incollare le vostre registrazioni in altre applicazioni che supportano AudioCopy e AudioPaste, ed è possibile utilizzare iTunes per estrarre le registrazioni per l'utilizzo al di fuori del iPad. È così che ho registrato gli esempi in questa recensione.


Conclusioni

Ho accennato data di uscita Animoog al di sopra per un motivo: per i primi 30 giorni dalla sua Animoog disponibilità era solo $ 0.99, un incredibile affare per tale un app incredibile. Da allora il prezzo è salito a $ 29,99. Non così un affare incredibile, ma pur sempre un buon prezzo per una simile applicazione musica vale la pena.

Animoog è una delle applicazioni musicali più potenti prestazioni attualmente disponibili, e uno che trasforma l'iPad in una piattaforma sintesi davvero espressive e creative. Se avessi saputo mi è stato sempre un iPad per Natale, vorrei avere Animoog attesa dietro le quinte, anche. E 'che bene.

Scopri di più su Animoog qui .

Comments (2)

You must be logged in to comment.

  • Dekuruy
    Hey Richard, Thanks for this very detailed, in depth review. I first spotted Animoog for iPad a while back, and have been holding off because I could see I'd be spending a lot of time playing, experimenting, and learning. This article will help greatly with this process. Your sound examples are very expressively played, by the way. One could say that the app is expressive, but it takes a musically expressive person to bring that out of the app. Much Thanks, Adam
    • 7 years ago
    • By: Dekuruy
    Reply
  • rlainhart
    Thanks, Adam, for your kind words - I'm glad you found the review useful. Animoog is a wonderful app, as I mentioned, and I think you'll have a lot of fun exploring it. Good luck!
    • 7 years ago
    • By: rlainhart
    Reply
Feedback
Course Advisor
Don't Know Where To Start?
Ask A Course Advisor
Ask Us!
Copy the link below and paste it into an email, forum, or Facebook to share this with your friends.
Make money when you share our links
Become a macProVideo.com Affiliate!
The current affiliate rate is: 50%
Classes Start Next Week!
Live 8-week Online Certification Classes for: